Tag

,

Ho visto questo video che sta spopolando su youtube e devo ammetterlo senza vergogna: mi sono commosso. E’ una sorta di ballo  liberatorio, quasi da rituale pagano che parte dai luoghi della vergogna, quelli che appartengono a tutti noi, fra i cumuli della “monnezza” di Napoli per portarci fra i luoghi della Napoli bella, quella che appartiene a tutti noi. E’ un ballo che coinvolge e ti fa sentire partecipe di un dramma che non possiamo far finta di sentire nostro, con le nostre responsabilità e le colpe di una classe politica che ha fino ad ora speculato sulla pelle dei napoletani.
E’ un atto d’amore verso la città partenopea al quale non possiamo che associarsi.
“da soli non si può fare molto” ma i napoletani non possono e non devono essere lasciati soli.
Il video termina con questo appello:
“La nostra città. Cambiamola insieme”.
Per una volta cerchiamo di sentirci tutti napoletani.
Dal canale youtube 

Annunci