Tag

, ,

Lo vogliamo noi con tutte le forze. Ora più che mai. Rinnegati e traditori, smettete di barare. Se non avete il coraggio di farlo, lo faremo noi. Una volte per tutte.
Sono vent’anni che blaterate, vent’anni che avete ormai adagiato il vostro culo flaccido sulle poltrone romane e continuate  a sputare sul nostro tricolore, sulla nostra storia, sulla nostra Costituzione.
Sappiamo che non avrete mai il coraggio di farlo, perché, nel vostro squallido opportunismo, siete consapevoli della vostra sconfitta.  Contiamoci una volta per tutte, ed una volta per tutte andate fuori dalle balle. Fuori dalla storia della nostra Italia. Fuori dalla nostra anima e dalle nostre coscienze.

Siamo noi che vi sfidiamo. Mettete pure i vostri gazebo, sguinzagliate  pure i vostri scagnozzi. Noi saremo i primi a firmare, con il tricolore al collo. Siamo noi che vogliamo il referendum. Siamo noi che chiameremo gli Italiani alle urne per cacciarvi.

Lo vogliamo con tutte le forze perché abbiamo bisogno di vedere negli occhi i traditori. Vogliamo vedere negli occhi gli uomini di destra che si riempiono la bocca di Italia e si indignano se noi, donne e uomini dell’Italia che non si arrende, manifestiamo con determinazione, contro il giro della terra che non c’è. Vogliamo vedere negli occhi i poliziotti per capire da che parte stanno, uomini dello Stato che hanno giurato fedeltà all’Italia e che ieri facevano indietreggiare i tricolori gettati in faccia all’odio di un popolo che non c’è. Perché noi siamo i provocatori, ieri come oggi, e con i nostri colori vi riportiamo alle vostre responsabilità.

Vogliamo vedere negli occhi i nostri politici per capire quali sono i loro colori, perché i nostri li conosciamo bene.

Lo vogliamo noi con tutte le forze. Ora più che mai. Perché abbiamo bisogno di vedere, noi, donne e  uomini umiliati e derisi, gli occhi e i volti dei nostri figli, della nostra gente. Abbiamo bisogno di vederli nelle piazze, per le strade, riappropriarsi della loro dignità del loro passato e del loro futuro.

Abbiamo bisogno di sommergere questo odio con i nostri tricolori.

Vi sfidiamo rinnegati e traditori, se avete il coraggio provateci. Noi siamo pronti. Che referendum sia, una volta per tutte, per cacciarvi dalla nostra Italia.

E quando sarà ora di festeggiare sotto quella finestra nessuno straccetto verde ma solo noi con i nostri tricolori stretti nel pugno.   

Annunci