Tag

Dal variegato universo leghista ogni tanto emerge un personaggio bizzarro e alquanto sconclusionato. Con la sua faccia apparentemente bonaria, da dopolavorista ferroviario, Arnaldo Mariotti imperversa da tempo sulle pagine di facebook distillando perle di odio nei confronti del sud e di Napoli in particolare. Il leghista che si presenta come fondatore della lega nord Marche, folgorato sulla via di Medjugorje non fatica ad ergersi a novello Savonarola e a lanciare anatemi al limite del grottesco Atei, agnostici, mafiosi, camorristi, ndranghetisti e amici di tutti quelli elencati, non dormite, sveglia, fate un giro a Medjugorje alla ricerca della spiritualità e della presenza reale tangibile di Dio. rimane poco tempo, agite”.
Le sue ossessioni rimangono il meridione ed il demonio, riuscendo ad identificare l’uno con l’altro “non scherzo, credo vero quanto scrivo. vi spiego per quale motivo, secondo me, satana la fa da padrone nel meridione oppure è il padrone del meridione. il meridione è stato sottomesso al regno del piemonte dei savoia per mezzo della massoneria, garibaldi ad esempio ma non solo. la massoneria è una delle braccia di satana nel mondo. da quel momento iniziarono a nascere e/o crescere e organizzarsi a livello superiore le peggiori organizzazioni a delinquere del mondo, le mafie, in un humus favorevole, la cultura popolana di quell’area, per poi espandersi in italia, europa, stati uniti ecc ecc.”.  

Il delirio complottista satanico si esplicita nel ritenere la cultura meridionale figlia del demonio “ma veramente pensate che le 4 mafie siano nate e cresciute nel meridione per caso?? no, cari, la verità è che le culture del sud sono sataniche. la verità si può leggere nei fatti, lì son nate le peggiori associazioni a delinquere del mondo, hanno invaso l’italia, l’europa e in buona parte l’america, nello stesso tempo vengono ammazzati procuratori come Falcone e Borsellino non certo i tanti Carnevale”.
Il crociato padano riconosce in Napoli il proprio nemico arrivando a sostenere “Napoli una città scristianizzata, lo deduco dalle credenze supestiziose ovvero pagane in cui la stragrande maggioranza del popolo crede seriamente, i tanti portafortuna, i tanti portasfortuna, il gatto nero, il corno rosso ecc. non esiste una altra città nel mondo in cui le masse credano agli amuleti come a Napoli”.
Dopo la votazione alla Camera con la quale i leghisti hanno salvato  dall’arresto il deputato  Cosentino, Mariotti usa il tipico pragmatismo  militare del bravo soldatino che difende il suo generale ed esalta la mission del proprio esercito “l’unica fatto che ci interessa è liberarci dall’abbraccio del boa constrictor, il meridione che è parassita e malefico. siamo in battaglia e occorre dare fiducia a chi dirige le operazioni militari.”.
Perché per Mariotti, nel nome e per nome della Madonna, esiste una sola ed unica missione:  “distruggere questo stato o questa Italia è un dovere civico e morale. possiamo salvare ancora il salvabile, non è ancora troppo tardi. Tutte le realtà possono rinascere da queste ceneri”.
Mariotti sa essere anche molto simpatico e giovanile dietro quel viso da capostazione in pensione: “la nostra missione è quella di liberarci dal melefico abbraccio del meridione, per tutto il resto c’è mastercard”.
Un tipo così brillante ha i suoi bravi fans nella pagina facebook di “radio padania libera” una specie di salottino dove possono parlare solo gli amici e gli amici degli amici e dove non sono ammesse le critiche ai capi della lega. Insomma un posticino adatto per una personcina come Mariotti che ama definirsi assolutamente “non razzista”.
Mariotti è un fine ricercatore e storico e sulle sue solide conoscenze basa la sua teoria antimeridionale. Dopo un accurata ricerca su wikipedia arriva ad affermare: “da recenti ricerche è emerso che in meridione già 2500 anni fa facevano man bassa incluse scoperte invenzioni e qualsiasi cosa che si poteva rubare. persino il decantato cosiddetto teorema di Pitagora fu rubato ai babilonesi
Mariotti è una persona di larghissima cultura, praticamente poliglotta, usa con molta disinvoltura l’inglese, il tedesco. “Italien ist nur ein geographischer Begriff”.
Arriva a dichiarare con grande enfasi “all christians are ONE family” dimenticando che molti leghisti (fra i quali Calderoli e lo stesso Bossi) hanno sentenziato che in fatto di famiglia “two è meglio che one”.
Ma importa poco, quello che conta è che la Madonna sia orgogliosa del suo fedele crociato e che la profezia del veggente marchigiano si avveri:
previsione in sequenza degli effetti che avrà il governo monti:
1) dissanguamento della classe operaia padana e dei piccoli imprenditori padani
2) esplosione del PDL e del PD
3) lombardia e veneto votando Lega Nord al 70% reclamano la secessione
4) per effetto trascinamento seguono il lombardoveneto le regioni del nord con toscana marche e umbria
5) nasce la Padania Federale
E se questo non dovesse accadere Mariotti sa che c’è sempre “C.L.P. Comitato di Liberazione Padano
Si precisa che tutte le frasi virgolettate sono state prese da post dello stesso Mariotti su varie pagine di facebook.

Annunci